info@secondanavigazione.it - Via Giunio Bazzoni, 5 00195 Roma


  Contatti : 06 45473512 - 349 3649848

Disturbo ossessivo-compulsivo

Cos’è il disturbo ossessivo-compulsivo?

Si tratta di un disturbo comune e cronico caratterizzato da pensieri che ti rendono ansioso (ossessioni) e comportamenti atti a ridurre l’ansia (compulsioni).

I pensieri che provocano ansia possono impegnare molto la quotidianità e non sparire, nonostante si faccia uno sforzo per non pensarci. Per questo, spesso l’unica soluzione per sbarazzarsene è mettere in atto determinati comportamenti (come lavarsi le mani, spegnere la luce, controllare il gas, fare esercizio fisico, pulire la propria casa, chiedere rassicurazioni) atti a ridurre l’ansia.

Quando questi comportamenti arrivano ad occupare gran parte del nostro tempo possono causare angoscia e interferire con studio, lavoro, vita sociale e familiare.

Se i problemi descritti rispecchiano la tua esperienza, iniziare una terapia con uno psicologo può aiutarti.

In che modo uno psicologo può aiutarmi con il Disturbo Ossessivo-Compulsivo?

Uno psicologo-psicoterapeuta può aiutarti ad affrontare le ossessioni che ti attanagliano, cercando di comprenderne l’origine. Una terapia rende possibile contenere l’ansia relativa alle azioni ripetitive intraprese per affrontare la preoccupazione.

Disturbo Ossessivo-Compulsivo. Che benefici può avere la psicoterapia?

  • Può aiutare a capire le cause del disturbo.
  • Si possono comprendere i sentimenti e i pensieri che mantengono i cicli di ossessioni e compulsioni.
  • Si può acquisire maggiore consapevolezza di sé
  • E’ possibile identificare le situazioni che portano a una riacutizzazione del problema.

 Cerchi aiuto?

In un ambiente riservato e rispettoso dei tuoi tempi e del tuo ritmo, possiamo affrontare insieme i tuoi problemi.  Potremo così iniziare a comprendere insieme le cause della tua sofferenza e trovare un modo per affrontarla.

Telefono : 06.45473512 – 349.3649848

Mail: info@secondanavigazione.it