info@secondanavigazione.it - Via di Sant'Anna 16 00186 Roma


  Contatti : 06 45473512 - 349 3649848

Bioenergetica

Qualche informazione per comprendere meglio la Bioenergetica attraverso questo articolo tratto dal libro di Alexander Lowen “Analisi Bioenergetica”

Download: Analisi Bioenergetica

 

 

 

 La Bioenergetica

In una visione olistica soma (corpo) e psiche sono una unità.

Tutti hanno bisogno di sciogliere i blocchi psico–corporei, impedimenti allo scorrere della propria energia vitale e pertanto causa di inibizioni alla creatività.

Tali blocchi sono difese psichiche che irrigidendo la muscolatura profonda dell’individuo, strutturano la corazza caratteriale nel corso dello sviluppo del bambino a partire dai primi momenti di vita, fissandosi stabilmente nell’adolescenza.

Più tardi, lungo tutto il corso della vita, le pressioni provenienti dall’educazione e dalla società agiscono da rinforzo della struttura del carattere , la cui funzione è quella di fronteggiare e adattarsi allo stress prodotto:

  • dallo stile di vita frenetico, che pericolosamente tende a sovvertire i bio-ritmi individuali
  • dalla sofferenza di separazioni che, riaprendo antiche ferite affettive, comportano dolore e lutto

Nei primi anni di vita non c’è differenza tra dolore organico e psicologico.

Fin dai primi attimi di esistenza, già nel ventre materno, la creatura umana, si contrae per sopportare le sensazioni spiacevoli, si rilassa invece nel piacere.

Quando si è bambini è sufficiente un tono di voce troppo alto e irato o una luce troppo intensa a produrre dolore, una lieve carezza o un sorriso per provare un intenso piacere.

Così si forma la corazza caratteriale che segna l’intera vita della persona.

L’organismo tende la muscolatura e spezza lo scorrere della respirazione per non sentire il dolore.

I muscoli ipertesi spezzano la sensibilità psicocorporea, interrompono la percezione del dolore così come l’ipotensione muscolare compensa il sistema.

La storia della persona è raccontata dal suo corpo.

I blocchi e le tensioni muscolari così come le ipotensioni, il modo di respirare e camminare,ecc… esprimono ad un occhio esperto dove e quando il bambino ha sentito di non essere amato , dove è stato sorretto e aiutato.

La lettura corporea aiuta ad individuare e riconoscere le ferite del carattere e come curarle.

 

Per informazioni e appuntamenti: 06.45597067  oppure  349.3649848

mail – secondanavigazione@gmail.com